Regione Lazio

Procedura negoziata – ai sensi dell’ART. 36, comma 2, lett. c del D.lgs. n. 50/2016 – per l’affidamento degli interventi di manutenzione ed efficientamento energetico dell’immobile sito in Civitavecchia, Via Frezza n.3 -CUP E36D16007550002– CIG 71448894EC

Share Button

Elaborati di Progetto

DGUE via Frezza 3

Commissione giudicatrice

Atti di gara

Verbale 1° seduta del 31 luglio 2017

Verbale 2° seduta del 31 luglio 2017

Verbale 4° seduta del 4 agosto 2017

Quesiti:

Si richiedono informazioni su procedura e oneri per poter scaricare la documentazione di gara.

R: Gli elaborati di progetto e il DGUE, in formato editabile, compilato per la parte di competenza dell’Ente, sono scaricabili gratuitamente dal sito www.atercivitavecchia.com

Acquisizione degli elaborati di progetto (oltre lo schema di contratto ed eventuali ulteriori allegati): possono essere forniti in formato digitale editabile e trasmessi a mezzo mail?

R: Vedi risposta precedente.

Data del sopralluogo: sulla lettera di invito è indicato il 20 luglio. Tale data è esclusiva ed inderogabile?

R: Sì.

Al sopralluogo è confermato che possa essere presente ed autorizzato, previa semplice delega corredata da documento di identità del legale rappresentante, un dipendente dell’Impresa?

R: Sì, tale delega e documento del l.r.p.t. deve però essere anticipata dalla pec dell’impresa alla pec dell’ater, ciò al fine di attestare la provenienza dall’operatore economico delle dichiarazioni contenute nella delega. Il delegato, al momento del sopralluogo, dovrà essere munito di idoneo documento di riconoscimento.

Tra gli allegati da acquisire viene fornito anche il DGUE?

R: Vedi risposta al quesito n.1

Nell’ultima pagina della lettera di invito sono citati, come parte integrante della lettera stessa, il Capitolato Speciale di Appalto e il progetto esecutivo approvato che invece non sono stati trasmessi con la stessa pec.

R: Capitolato Speciale di Appalto e il progetto esecutivo sono pubblicati nella modalità prevista alla risposta al quesito n.1

Se l’impresa  e’ in possesso della categoria OG1 classifica VI ° ma non  e’ in possesso della categoria 0S6  deve essere subappaltata?

R: no, considerato che la Categoria OS 6 non è a qualificazione obbligatoria.

Nella Relazione Generale (doc. 01 – pag. 7 punto 7.a) si riporta conduttività termica < 0,039W/mK mentre nel C.M.E. (doc. 22 – pag. 3 – voce n. 19/38 e 18/38) si riporta conduttività termica = 0,036 W/mK

Si richiede cortesemente qual’è il dato corretto.

R: il dato corretto, come previsto nelle relazioni tecniche e nel Capitolato speciale di appalto è – conduttività termica< 0,039W/mK

Lettera di invito : art. 12 subappalto – Ai sensi  dell’art. 105 del d.lgs n. 50/2016  e’ necessario soltanto indicare le opere  che si intendono subappaltare e riportare le stesse informazioni sul modello DGUE ?

R: Non ricorrendo le condizioni di cui all’art.105 comma 6 del Codice dei Contratti non deve essere indicata la denominazione dei subappaltatori proposti.

Modello DGUE – Parte IV°  criteri di selezione , va compilata questa parte?

R: Come previsto nello schema di DGUE queste parti  vanno compilate sole se richiesto espressamente nella lettera di invito.

COMUNICAZIONI

Si comunica che, ai sensi dell’art. 23 della lettera di invito, il giorno 04.08.2017 alle ore 11.00, si riunirà la Commissione Giudicatrice, nominata con determina D.G. n. 82 del 28.07.2017 la quale, in seduta pubblica, procederà alla lettura dei punteggi attribuiti alle offerte  tecniche e all’apertura delle buste contenenti l’Offerta Economica. Di tanto si dà comunicazione al fine di consentire la pubblica partecipazione ove ritenuta d’interesse.

Il Responsabile Unico del Procedimento

Ing. Andrea Mereu

Nel confermare l’avvio della procedura negoziata di cui all’oggetto per il giorno 31.07.2017 alle ore 12:00 (momento in cui lo scrivente, in qualità di RUP, procederà, secondo quanto previsto dal disciplinare di procedura, all’apertura dei plichi e della singola busta contenente i documenti amministrativi), si rappresenta che, stante le ragioni di urgenza evidenziate già in fase di avvio della proceduraove nulla osti, il medesimo giorno 31.07.2017 alle ore 13:00 ca. si riunirà la Commissione Giudicatrice, nominata con determina D.G. n. 82 del 28.07.2017 la quale, verificata la chiusura regolare della fase preliminare ad opera dello scrivente come su descritta, procederà all’apertura della busta contenente la documentazione tecnica al fine di vidimarne il contenuto in ogni singolo foglio per poi procedere, in sede riservata, alle valutazioni tecniche. Di tanto si dà comunicazione al fine di consentire la pubblica partecipazione ove ritenuta d’interesse.

Il Responsabile del Procedimento

Ing. Andrea Mereu